Le pietre

Indietro

        La    potenza    delle    pietre 

Dalla notte dei tempi, in tutte le civiltà antiche, sin dagli Egizi fino ai giorni nostri, le pietre erano utilizzate nei rite e nelle cerimonie per scoprire il futuro, come le rune, come portafortuna, come protezione e per curare i disturbi del corpo e della mente

                                                                                                                                                                                                                                    

                                                                                 

Per far sì che le pietre esprimano al massimo il loro potere bisogna, prima del suo utilizzo, dedicarsi ad un piccolo accorgimento: purificare la pietra. Aldilà di tante leggende e rituali che si leggono in giro, il metodo più giusto per purificare una pietra, cosi come per  "ricaricarla", è quello di adagiarla in un letto di sale grezzo per  minimo un paio d'ore o al massimo per una notte. Dopo di ciò bisogna lavarla per pochi minuti sotto l'acqua.

Le pietre non vanno portate in tasca sbadatamente o accostate a più di altre 2/3 pietre.Affinchè il loro effetto e la loro aura si sprigionino in noi nel modo più potente ed utile, le pietre devono essere posizionate nel chakra corrispondente a cui ogni pietra è legata

  Acquamarina

E' un berillio dal color celeste più chiaro al blu intenso del mare, l'acquamarina mostra tutte le sfumature di una gamma straordinariamente bella di consueti azzurri. E' una pietra davvero affascinante.

Metafisicamente l'Acquamarina è conosciuta come una pietra che attiva il chakra della gola e facilita la chiara comunicazione della propria verità interiore.

Le sue energie calmano le emozioni, in particolare allontanano l'ira e l'ostilità.
I sensitivi definiscono l'Acquamarina una "Pietra del coraggio" poiché accentua le proprie abilità intellettuali e la forza mentale. Posizionata sul chacra della gola calma le allergie respiratorie

Agata

E' un quarzo di clacedonia che forma strati concentrici in una vasta gamma di colori e trame. Anticamente era considerata un talismano. Si diceva che estinguesse la sete e protegesse dalla febbre. I maghi persiani usavano l'agata per allontanare i temporali.Fin da tempi remotissimi è sempre stata usata come portafortuna e antimalocchio.
Ancora oggi all' agata si associano proprietà scaramantiche e protettive non solo della persona ma anche degli ambienti.
Agisce positivamente in caso di disturbi agli occhi e o alla pelle. Protegge il feto nella pancia della madre.
Allevia i dolori dei mali di testa, di crampi, e della schiena.
Si usa per diminuire la frequenza delle crisi di epilessia. Fortifica i polmoni. 

 

L'Agata porta senso di protezione e sicurezza. Distende i nervi e dona maggior capacità di gestire gli influssi esterni. E' un potente energizzante, stimola l'energia vitale, la passionalità, la sensualità e l'istinto di conservazione.
L'Agata favorisce l'armonia con se stessi e nei rapporti con gli altri. Aiuta i timidi e i paurosi a rafforzare il loro coraggio.

Può essere portata in tasca perche è una pietra che agisce sul secondo chacra.

Ametista

E' un quarzo trasparente sul color viola.Dona tanta serenità per cui è utile per chi ha perso una persona cara. Toglie la tristezza, riduce lo stress da lavoro, calma la tensione  e la rabbia.

E' un' ottima pietra contro gli incubi perchè favorisce sonni sereni e sogni limpidi e chiari. A tale scopo bisogna posizione la pietra sulla fronte prima di addormentarsi o posarla sul comodino o anche sotto il cuscino. Deve essere posizionato sul terzo occhio perchè il punto migliore per assorbire tutte le sue emanazioni energetiche è il sesto chacra.  L'ametista puo' essere posta su un tavolino dell'ambiente dove viviamo per purificare il luogo dall'energie negative

 

Calcedonio

E' una varietà di quarzo dal colore celestino come un cielo con le nuvolette bianche.E' la pietra che più di tutte ispira un senso di pace, di serenità e tranquillità. La sua funzione è quella di dare espressione sia alle parole che ai sentimenti.

Infonde calma e distensione,agisce come un balsamo sui nervi tesi e sui pensieri inquietanti.
Potenzia l'autoespressione, favorisce il fluire del discorso,conferisce vivacità, forza interna, ispirazione.
E' considerata la pietra degli oratori.

Portato a letto e messo sotto il cuscino scaccia i cattivi pensieri,le visioni notturne e la paura del buio.
E' un talismano che previene gli incidenti.

Va posta tra la gola e il cuore perciò può essere portata come ciondolo.

Ematite

E' una pietra metallica, grigio argento, che lascia uno striscio rosso quando la si strofina su una superficie ruvida
E’ un potente purificatore ed aiuta a disintossicare il corpo.Facilità il sonno profondo ed aiuta a addormentarsi più facilmente.

L’Ematite stimola la volontà, il coraggio e l'attività in generale. Incita a ricominciare ed a ripartire da zero, a sviluppare la spontaneità, la forza di decisione e il coraggio necessario per vivere. Trasforma le energie negative in positive e stimola il proprio centro energetico. E' utile quando una persona deve trovare il coraggio necessario per affrontare una situazione che gli risulta difficile da superare.

Questa pietra si deve disporre nei due punti dell'inguine e al centro dell'osso pubico.

                                                                                   Continua ---->>




Informativa sulla privacy
Sito web gratis da Beepworld
 
L'autore di questa pagina è responsabile per il contenuto in modo esclusivo!
Per contattarlo utilizza questo form!